martedì 3 gennaio 2017

Saints Row 3



Saints Row 3 è il terzo capitolo della serie Saints Row. La storia riprende con la banda dei Saints che, dopo la fusione con la Ultor Corporation, sono diventati delle vere e proprie icone nei media di tutto il mondo. Nonostante la fama e l'enorme successo, continuano tranquillamente con la loro attività criminale. All'inizio della vicenda, il Boss dei Saints, Johnny Gat e Shaundi decidono di rapinare una banca a Stilwater con Josh Birk. Nel corso del colpo, la situazione si fa sempre più difficile e dopo aver tenuto a bada decine di membri dell'unità Swat mentre cercano di portare via la cassaforte dalla banca, Pierce perde il controllo del velivolo scontrandosi contro un elicottero corazzato, mentre il Boss, Shaundi e Johnny vengono arrestati e incarcerati per colpa di un colpo di testa di Josh.

La loro detenzione, però, dura poco perchè una misteriosa organizzazione criminale, conosciuta come The Syndicate, paga la loro cauzione e li cattura per conto di Philippe Loren, capo della suddetta organizzazione. Sul suo jet privato, il cinico belga cerca di trovare un accordo per lasciarli in vita (il 66% del dominio economico e criminale del gruppo Saints-Ultor a Stilwater) ma non si scherza con i Saints. Prima che possano eliminarli, Johnny si libera e inizia a fare casino. Durante la colluttazione contro i Morning Stars, Loren lo pugnala vigliaccamente, mentre la sua faccia viene sbattuta con violenza da Johnny contro un finstrino del jet. Durante tutto il caos che ne consegue, il Boss e Shaundi riescono a scappare, mentre il nostro Gat continua a divertirsi con la carneficina. Dopo essersi fatti strada per tutto il jet, quando stanno per buttarsi dall'aereo, non riescono a contattare Johnny, per via di una smitragliata nella cabina che distrugge l'interfono. Incerti sul destino di Gat, il Boss e Shaundi riescono a raggiungere Steelport, una città sotto il controllo del Syndicate. Dopo che le altre bande affiliate all'organizzazione svuotano i loro conti bancari, il Boss, insieme a Shaundi e a Pierce (sfuggito alla cattura), riorganizzano la banda e si preparano a contrattaccare per vendicarsi e per conquistare l'intera Steelport, con l'inimitabile stile Saint.
   

mercoledì 14 dicembre 2016

Anima Gate of Memories




Anima Gate of Memories è un intrigante gioco indie rpg d'azione open world, creato dallo studio Anima Project, in cui vestiremo i panni di due individui legati da un antico patto, un potente immortale e una giovane ragazza che non ricorda il suo passato...

La nostra storia inizia in un piccolo villaggio, dove la Portatrice di Calamità (aka The Bearer) insieme ad Ergo Mundus, un misterioso immortale confinato in un libro, devono recuperare per conto dell'Ordine di Nathaniel di cui fanno parte un antico manufatto, chiamato The Byblos, che è stato rubato dalla Dama Rossa (aka Red Lady), ex-membro del suddetto ordine che vuole usarlo per scopi malvagi. Dopo un lungo inseguimento, i due riescono a raggiungerla ed ingaggiano un furioso combattimento in cui riescono a indebolirla. Durante lo scontro, la donna viene apparentemente uccisa dal misterioso Senza Nome (aka The Nameless) comparso dal nulla, che la impala con la sua lama. Nonostante i loro poteri sia limitati per colpa di una tecnica precedente della Dama Rossa, i nostri eroi tentano di sconfiggerlo ma quest'uomo enigmatico è troppo potente. Improvvisamente, la zona in cui si trovano viene inghiottita da una strana luce. Ergo, intervenendo all'ultimo momento, riesce a proteggere la Portatrice, assorbendo parte dell'impatto.
Dopo essere rimasta svenuta per molto tempo, la ragazza si risveglia dentro una misteriosa Torre. Insieme al suo immortale compagno, scoprono che qualcosa di oscuro è all'opera in quel luogo e che altre entità sconosciute si apprestano ad invadere il mondo. Dopo essersi messi in contatto con Romeo Exxet, Supremo Inquisitore a capo dell'Ordine, ricevono una nuova missione: trovare e fermare i Messaggeri della Fine, potenti entità maligne decise a distruggere ogni cosa.




sabato 10 dicembre 2016

Darksiders

 

 Darksiders è un gioco d'azione open world sviluppato da Vigil Games e pubblicato da THQ. Il gioco trae la sua ispirazione dall'Apocalisse e dalla battaglia dell'Armageddon del libro della Rivelazione, in cui entreremo nei panni di Guerra, uno dei Quattro Cavalieri dell'Apocalisse.

Per preservare l'equilibrio tra Paradiso e Inferno, l'Arso Consiglio invia i Cavalieri dell'Apocalisse per forzare una tregua tra i due regni, in perenne guerra da secoli. Dal caos generato da questi scontri nacquero gli Umani e viene previsto che nel giorno dell'Apocalisse quando verranno spezzati i sette sigilli, simbolo della tregua tra Angeli e Demoni, ci sarà una guerra totale con l'umanità al centro del conflitto.
Secoli dopo, la Terra diventa teatro di scontro tra le forze angeliche e demoniache, che si combattono distruggendo ogni cosa. Guerra, uno dei Quattro Cavalieri, viene invocato sulla Terra nel bel mezzo del caos. Dopo essersi fatto strada tra angeli e demoni, arriva a confrontarsi con Abaddon, generale di una legione del Paradiso, scoprendo che i suoi fratelli non ci sono e che il settimo sigillo non è stato ancora spezzato. Proprio in quel momento appare Straga, un enorme demone che uccide Abaddon e si prepara a schiacciare Guerra. Dopo un duro scontro in cui riesce a ferirlo a un occhio, Guerra viene indebolito e viene sconfitto da Straga. Soccorso dall'Arso Consiglio, Guerra viene accusato di aver scatenato l'Apocalisse sulla Terra nonostante tutti i sigilli fossero intatti e viene condannato a morte. Essendo stato disonorato, Guerra chiede di essere rimandato sulla Terra per avere la possibilità di indagare sulle reali cause e per poter ripristinare l'Equilibrio ormai spezzato. Dopo aver ripreso possesso della sua arma, sotto lo sguardo vigile di uno dei custodi dell'Arso Consiglio, Guerra intraprende un lungo viaggio nelle zone desolate della Terra, al fine di dimostrare la propria innocenza e cercando di vendicarsi sui veri responsabili che hanno scatenato la sua ira.